«

»

Print this Articolo

Bando di Concorso: Genius Logo – [AGGIORNATO: VINCITORE]

AGGIORNAMENTO: E’ nato il nuovo logo dell’ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Catanzaro

La commissione ha deciso che il vincitore del concorso è: Santo Rizzuto, studente di ingegneria – architettura, proveniente dalla provincia di Cosenza, a cui vanno i nostri migliori auguri ed il premio che l’Ordine ha deciso di dedicare.

Leggi l’intero comunicato stampa

 

——-

Il Consiglio dell’Ordine degli Architetti della PPC di Catanzaro, insediatosi ad agosto c.a., bandisce un concorso di idee finalizzato all’ideazione e progettazione grafica del nuovo logo che sarà utilizzato come immagine esclusiva ed ufficiale dell’Ente. Il concorso, “Genius Logo”, nasce da un’idea di rinnovamento che passa anche dalla comunicazione visiva; pertanto il progetto grafico dovrà essere efficace, facilmente distinguibile, originale e versatile. Nell’ottica del coinvolgimento si è deciso di estendere la partecipazione a diverse categorie professionali e studenti su scala nazionale che potranno concorrere singolarmente o in gruppo.
Scarica il bando completo per ulteriori dettagli.

Domande frequenti:

Si può partecipare al concorso inviando il plico degli elaborati da un Paese estero?

SI.

-

Il plico, contenente le due buste anonime, dovrà essere anche questo anonimo, quindi non potrà essere indicato il mittente. Come si dovrà fare nella compilazione della raccomandata affinchè si possa ricevere la ricevuta di ritorno?

Il plico inviato all’Ordine degli Architetti PPC di Catanzaro, come specificato al punto 4 del Regolamento, dovrà pervenire in forma anonima. Pertanto i dati del mittente potranno eventualmente essere specificati solo nel tagliando della Ricevuta di Ritorno della raccomandata.

-

Nell’eventuale componente tipografica del logo dovranno comparire tutte le figure professionali, quindi architetti paesaggisti pianificatori conservatori. Questo vuol dire che optando nell’usare una componente tipografica dovrà essere rappresentato un segno che contraddistingua tutte le varie figure o si potrà solo sintetizzare con una figura generale (ex architetto) e poi aggiungere la dicitura completa?

Il logo può essere liberamente composto ed essere costituito,  per esempio, da: un elemento figurativo/astratto grafico, oppure un elemento tipografico o, infine, dall’unione di un segno grafico con un elemento tipografico.  Come riportato dall’ articolo 2 «nell’eventualità di una componente tipografica del logo, dovranno essere inserite tutte le figure professionali rappresentate dall’Ordine ed il logo dovrà riportare la dicitura “Ordine degli Architetti Paesaggisti Pianificatori e Conservatori della Provincia di Catanzaro” per esteso o suo acronimo». La scelta della composizione tipografica è rimandata al progettista.

-

E’ possibile spedire il plico tramite raccomandata con ricevuta di ritorno?

Si.

-

Il codice Alfanumerico da riportare nell’allegato A deve essere creato da me (partecipante al concorso)?  

Si. Ogni singolo partecipante deve creare un proprio codice alfanumerico da indicare nell’allegato “A” – Domanda di partecipazione e sul retro degli elaborati. Questo permetterà il riconoscimento in forma anonima del progetto e del progettista al momento di apertura della busta “B”.

-

Essendo la prima volta che faccio un progetto grafico per un concorso, vorrei sapere come vanno espressi i codici cromatici e come va composta la prima tavola A4.

La prima tavola, come da articolo 4, deve contenere: il logo, inserito in posizione centrale, i codici cromatici dei colori utilizzati (es. CMYK, RGB) e la riproduzione del logo rimpicciolito in percentuale superiore al 50%.

I codici cromatici consentono la fedele riproduzione del logo.

-

Nel bando è indicato che il logo va centrato in altezza e larghezza; chiedo quindi per chiarezza dove va inserito il rimpicciolimento sulla stessa tavola. Se centrato il primo e sotto il rimpicciolimento oppure vanno entrambi centrati rispetto al foglio.

La prova dimensionale può essere liberamente inserita nella tavola così come maggiormente funzionale alla composizione dell’elaborato, mantenendo ferma la posizione centrale del logo.

-

Nel  cd contenente il logo è possibile consegnare lo stesso in formato dwg?

Si. Come specificato nel punto 4 del Regolamento, il logo deve essere consegnato in forma cartacea e in formato digitale vettoriale, pertanto il formato dwg è ammesso.

-

Vorrei partecipare al concorso per il logo dell’Ordine ma ho il dubbio di non capire quale sia l’effetto a denominazione. Ordine degli architetti pianificatori, paesaggisti e conservatori della provincia di Catanzaro oppure Ordine degli architetti paesaggisti pianificatori e conservatori della provincia di Catanzaro? É volontaria questa differenza tra come viene firmato il bando e la richiesta di logo?

Nella composizione del logo è possibile specificare per intero le figure che rappresentano l’Ordine in tale sequenza : “Ordine degli Architetti, Paesaggisti, Pianificatori e Conservatori della Provincia di Catanzaro”, oppure è possibile ricorrere ad un acronimo che contenga le lettere iniziali.

-

Al momento dell’inserimento della componente “tipografica del logo”,nell’elenco delle professioni deve essere inserita necessariamente la congiunzione prima della parola “conservatori”?

La congiunzione prima della parola “Conservatori” non è obbligatoria.

Permanent link to this article: http://www.archicz.it/web/bando-di-concorso-genius-logo/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *