Senza vergogna

117

Impressionante. Senza vergogna.
«Costruire un ponte è un gesto di pace».
Vero, così come demolirlo è un gesto di guerra. C’era il ponte caro Renzo, ed era un grande capolavoro, e tu l’hai lasciato demolire per costruire uno squallido viadotto. I ponti sono un’altra cosa e tu lo sai bene. Se tu avessi veramente pensato quello che stai dicendo ti saresti impegnato di più e non ti saresti fermato alla retorica a buon mercato con cui hai piazzato il tuo cadavere vecchio di cent’anni, farcito di retorica da quattro soldi.

Leggi tutto l’articolo