SCIA per interventi edilizi: dopo 30 giorni il comune non può sospendere o diffidare le opere, a meno che…

44

Tar Campania: è illegittimo l’operato dell’amministrazione comunale che, in presenza di SCIA per la realizzazione di un intervento edilizio, adotti provvedimenti di diffida a non proseguire le opere, di sospensione dei lavori o di demolizione dopo che sia decorso il termine di trenta giorni previsto per il consolidamento del titolo.

Leggi tutto l’articolo