Sanatoria “giurisprudenziale”: un dibattito infinito… e una soluzione regionale

104

Ermete Dalprato approfondisce un tema già accennato in un precedente scritto e che resta di grande attualità, ovvero la sanabilità delle opere abusive conformi solo al momento della richiesta di sanatoria e non anche al momento della realizzazione. La cosiddetta “sanatoria giurisprudenziale”. La disciplina di legge vigente (articolo 36 del DPR 380/01 derivata dall’articolo 13 della legge n. 47/85) ha fatto sorgere un dibattito infinito circa la sua sopravvivenza. Forse sarebbe auspicabile un intervento del Legislatore nazionale, ma probabilmente basterebbe un intervento regionale come ha fatto l’Emilia-Romagna che ha riconosciuto per legge l’istituto.

Leggi tutto l’articolo