Aggiornamento Piano Stralcio di Bacino per l’Assetto Idrogeologico (PAI)

Delibera della Giunta regionale n. 3/2016 dell'11 aprile 2016. - Attivazione sportello osservazione P.A.I. 2016 Ordini professionali. Scadenza osservazioni 15/11/2016.

2507

Con la Delibera n. 3/2016 dell’11 aprile 2016 il Comitato Istituzionale dell’Autorità di Bacino della Regione Calabria ha approvato le “Procedure per l’aggiornamento del Rischio Idraulico del PAI Calabria – Nuove Carte di Pericolosità e Rischio Idraulico – e la modifica delle Norme Tecniche di Attuazione e Misure di Salvaguardia (NAMS) del PAI relative al Rischio Idraulico” e le “Procedure per l’aggiornamento del Rischio Frane del PAI Calabria – Nuove Carte di Pericolosità e Rischio Frane – e la modifica delle Norme Tecniche di Attuazione e Misure di Salvaguardia (NAMS) del PAI relative al Rischio Frana” .

Vista la portata delle norme prescrittive che interesseranno i territori calabresi e di conseguenza le attività di programmazione, pianificazione ed esecuzione degli interventi edilizi in corso ed in fase di pianificazione, il Segretario Generale, Ing. Salvatore Siviglia con  nota del 14/10/2016, prot. 310813 ha comunicato agli Ordini la necessità di un loro coinvolgimento quali soggetti attivi nel processi di pianificazione del territorio.

Con la predetta nota,  l’ABR intende agevolare il processo di partecipazione allargando anche agli Ordini professionali la possibilità di ricevere le osservazioni in merito alle criticità riscontrate, alle situazioni di pericolo ed agli eventuali conflitti con le programmazioni in atto o con situazioni non corrispondenti alle condizioni di rischio previste  dal nuovo Piano di Assetto idrogeologico in corso di approvazione.

Ritenendo che la fase di partecipazione degli Ordini assumerà un ruolo importante di responsabilità per la corretta utilizzazione e salvaguardia del territorio nei processi di contrasto del rischio idrogeologico in un ottica di uso consapevole delle risorse che superi la visione vincolistica, si chiede a tutti gli architetti iscritti all’Albo di voler segnalare eventuali criticità riscontrate e/o in conflitto con le reali condizioni in atto degli interventi edilizi e pianificatori entro il 15 Novembre 2016, in modo che gli Ordini professionali possano trasmetterle all’ABR regionale per le relative deduzioni e considerazioni nei tempi richiesti.

Le segnalazioni/osservazioni dovranno essere prodotte entro il prossimo 15 novembre pv su base cartografica CTR (scala 1: 5.000), e accompagnate da un’apposita relazione che ne giustifichi nel merito tecnico la validità.

Le nuove perimetrazioni del PAI sono visualizzabili sul WebGIS dell’ABR alla voce “Aggiornamento PAI 2016”, adesso con accesso libero, al seguente indirizzo web:

http://www.regione.calabria.it/abr/index.php?option=com_content&task=view&id=504&Itemid=1

Allegati: